Archivio di Aprile 2008

4° Rally del Campagnolo

Martedì 29 Aprile 2008
Il 4° Rally Storico del Campagnolo lo abbiamo vinto noi!!!!!

Cari amici,

mi ci vorrà del tempo per riprendermi dallo shock…… Sono così incazzata che nemmeno ve lo immaginate!!!! KE SFORTUNA dico io!!!!

 4-rally-storico-campagnolo-034.jpg

Eh sì, abbiamo dominato tutto il rally e poi, poco prima della fine della 5a prova speciale, il destino si è preso gioco di noi. Abbiamo rotto la flangia del semiasse anteriore ancora una volta (stesso guasto meccanico del Sanremo) e la nostra gara è miseramente finita. Sono arrabbiatissima perchè ne abbiamo passate di tutti i colori io e Lucio durante questi giorni. E poi immaginatevi tutta la tensione accumulata per trovare un buonissimo feeling tra di noi e soprattutto un fantastico ritmo ed una splendida intesa nell’abitacolo della velocissima Porsche blu della Pentacar. Una rottura da “a bischero” come si dice noi fiorentini, che ci ha veramente distrutti moralmente a me e a “Lux”. Abbiamo quindi regalato la vittoria a Roda, presentandogliela su un piatto d’argento e questo fa ancora più male considerando che non se la meritava proprio! Non c’è stata storia tra noi e Roda, noi sempre primi, lo abbiamo bastonato fino alla fine, rifilandogli ben 42 secondi nell’assoluta.

4-rally-storico-campagnolo-partenza-010.jpg

Lucio è un personaggio davvero particolare e speciale. Un pilota con la P maiuscola. Lo contraddistingue una freddezza degna di Schumacher ed una concentrazione indisturbabile. Lucio è uno che ama la semplicità in auto, vale a dire piede peso sul gas e basta. Niente menate degli intermedi, niente stress al navigatore (ma lo fa tanto penare prima della gara, in compenso….), niente ossessione da tripmaster, niente menate sul piano assistenza. Insomma, un pilota concreto ed essenziale, per il quale ciò che conta è solo vincere ed essere semplicemente il migliore. Lucio ha dimostrato di essere il migliore, indiscutibilmente. Sono stata molto orgogliosa di navigare questo pilota, imparando a conoscere i suoi punti di vista e le sue priorità. E soprattutto imparando che Lucio è uno spirito libero, senza problemi e senza tormenti interiori. Direi che con Lucio non si ha modo di pensare ai sentimentalismi in quanto lui è un razionale ed il suo motto è “mission impossible”. Abbiamo fatto una gara fantastica anche perchè eravamo tranquillissimi ed io mi sono veramente trovata bene con lui al volante. Bravo Lucio, sei un fuoriclasse!

4-rally-storico-campagnolo-parco-assistenza-075.jpg

I momenti più tormentati sono stati invece il pre-gara (anche il post-gara, se la devo dire tutta…) in quanto Lux aveva mille altre cose personali da fare e tempo per me non ne ha avuto molto…… ecco il motivo per cui ho rotto le palle a tutti i miei amichetti di campionato (leggi Rododendri).

campagnolo2008-002.jpg

A tal proposito vorrei ringraziare di cuore tutti i “ragazzi” con i quali siamo stati insieme durante questi meravigliosi 4 giorni.

Un ringraziamento speciale al Polli (detto “l’anziano” dallo Iaculatti), lo Iacu per avermi sopportata nel tragitto Schio-Treviso e a Claudio Toso, per la magnifica cena dell’ultima sera a Schio.

Un abbraccio a Lucio, il pilota che non deve chiedere mai, per una gara degna di un vero campione, quale lui è. Siamo stati i migliori perchè i tempi e le classifiche parlano da soli ed io posso davvero dire che abbiamo fatto proprio una bella gara.

Le prove erano piacevoli e l’asfalto perfetto. Temperatura e meteo ottimi, organizzazione abbastanza buona. Compagnia eccezzziunale veramente. Voto finale 8 (se si esclude il risultato del rally…..sigh…sigh…).

da_zanche1-l.jpg

Ma ora basta piangersi addosso! Dobbiamo già prepararci per la prossima gara, il rally del Corallo in Sardegna. Mission Impossible II!

campagnolo2008-013.jpg

4° Rally storico Campagnolo

Martedì 22 Aprile 2008

Ehilà ragazzi! Fra poco ci risiamo…….

Stavolta farò coppia con Lucio Da Zanche sempre su Porsche. Comunque vada, sarà un successo!

A breve gli aggiornamenti, intanto potete leggere il programma del rally e quant’altro su http://www.rallyclubisola.it/.

campagnolo_logo.jpg

 Sere

SANREMO RALLY STORICO 2008 - comunicato stampa

Venerdì 11 Aprile 2008

Cari amici,

 vi consiglio di dare un’occhiata anche al sito di Enrico Brazzoli per il comunicato stampa finale della nostra gara.

http://www.enricobrazzoli.it/news/news5.html

 sanremo08-402.jpg      sanremo08-71.jpg    sanremo08-23.jpg    

 sanremo08-37.jpg      sanremo08-1.jpg    sanremo08-28.jpg

SANREMO RALLY STORICO 2008

Venerdì 11 Aprile 2008
Si è appena conclusa la 23esima edizione del rally di Sanremo Storico ed io ne ho già nostalgia!

Quest’anno ho fatto da co-pilota a Enrico Brazzoli su Porsche 911 SC del 1978 raggr.3. Che dire, pilota bravissimo e soprattutto grintoso, auto fantastica (me ne sono innamorata appena l’ho vista!!!) e gara decisamente divertente in tutto e per tutto, dall’inizio alla fine della manifestazione.

home_sanremo.jpg

Le verifiche sportive si sono svolte come di consueto nel Piazzale Carlo Dapporto il giovedì pomeriggio in un clima gioviale anche se un po’ sottotono a causa della mancanza di Adolfo Rava. Il tempo bellissimo ha incorniciato tutto lo svolgimento del rally e questa è stata una cosa piacevolissima, sia per noi degli equipaggi sia per la gara in sè stessa visto che la temperatura e le condizioni dell’asfalto erano pressoché perfette. Abbiamo effettuato le ricognizioni autorizzate il mercoledì e, nonostante le note non fossero state scritte da me e non avessi mai corso con Enrico, devo dire che si è subito creata un’ottima intesa pilota-navigatore. Intesa che non ci ha mai abbandonati, accompagnandoci per tutta la gara e che ha dato indubbiamente ottimi risultati.

ste_8751.jpg

Enrico è pilota estremamente concentrato in auto (tanto che i miei tentativi di farlo sorridere non hanno avuto molto successo….), molto serio e che ascolta il co-pilota per davvero. Il bello di Brazzoli è che si gode ogni curva, guida con vero entusiasmo e non si spaventa di nulla. E’ un pilota come piace a me, determinato in gara e caratterialmente brillante nei momenti di preparazione alla competizione (anche nei momenti di “cazzeggio” devo dire….). Spero solo che tutti questi complimenti non gli montino la testa!

 Venerdì siamo partiti alle 14 per affrontare la prima tappa composta da 3 prove (ps.1 Colle d’Oggia, ps.2 Monte Ceppo I e ps.3 Bignone); tutto bene fino alla seconda prova, eravamo davvero carichi e sicuri. Poi purtroppo, a causa della rottura del semiasse posteriore non abbiamo completato la terza prova e ci siamo dovuti ritirare. Dato che il regolamento permette di rientrare in gara con una penalizzazione, abbiamo fatto di tutto per riparare l’auto e portarla in parco chiuso in più velocemente possibile. Esplicate tutte le formalità in direzione gara, ci siamo preparati alla seconda tappa ignari che avremmo subito una decisione sportiva non troppo corretta: all’indomani, infatti, siamo ripartiti con il peggior tempo di raggruppamento e questo ha visto sfumare la possibilità di conquistare le prime posizioni assolute (era il nostro obbiettivo ed, in cuor nostro, sapevamo di poterlo raggiungere).

ste_9508.jpg

Il resto della gara si è svolto piuttosto bene dal punto di vista dei risultati cronometrici in prova. Tra l’altro ci sono stati alcuni colpi di scena e abbandoni imprevisti che hanno un po’ sconvolto la classifica. Il nostro piazzamento finale sarebbe stato un bel quarto assoluto……

Colgo l’occasione per ringraziare tantissimo Emanuele Baldaccini della KeySportSrl per averci aiutati con i commissari sportivi e per complimentarmi sinceramente con lui e con il suo bravissimo pilota Marco Bianchini per il meritatissimo primo posto assoluto.

Commento finale: settimana fantastica, gara divertentissima, compagnia ganzissima!!!

 sanremo08-15.jpg

Alla prossima!